Piccola Cometa…

Cara Cometa di Neanderthal… sei lì! Anche se il mio occhio non sa se ti vede o meno, in quell’angolo di buio ci sei tu, batuffolo verde. Sicuramente gli uomini che per primi ti hanno vista 50.000 anni fa, ti avranno osservata meglio, senza tutto questo inquinamento luminoso. Forse avranno inventato storie su di te o avranno avuto paura. In tanti pensano che le comete annuncino catastrofi, ma stai tranquilla, piccola cometa, io non sono di questo parere. Preferisco perdermi sognando il tuo viaggio nell’universo, pensare a chi, tanto tempo fa ti scorse nella meraviglia della volta stellata. Se solo tu potessi parlare, piccola cometa, e se solo potessi intervistarti… chi siamo e da dove veniamo sarebbero, forse, le domande più facili prima di lasciarti tornare nelle profondità universali…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Un sito WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: