Il mio Rembrandt

articolo per Radio BlaBla Network

https://www.radioblablanetwork.net/blabla/

Arriva nelle sale italiane un nuovo docufilm per il ciclo La Grande Arte al Cinema, distribuito da Nexo Digital in collaborazione con Piece of Magic e diretto dal grande documentalista Oeke Hoogendijk. 

Sono pochi coloro che hanno l’immensa fortuna di avere un Rembrandt originale in casa, alcuni cercano questi tesori seminascosti e tra loro c’è chi fa del loro collezionismo la propria ragione di vita. C’è chi ne trae un piacere personale e intimo, convivendo quotidianamente con dipinti che sembrano più reali di una fotografia, Rembrandt aveva questa capacità: non solo dipingere la realtà visibile, ma anche riuscire a rendere il sentire dell’anima, attraverso le sue pennellate. C’è chi si prefigge come missione il restituire al mondo intero le opere del grande olandese, rendendole visibili e fruibili, attraverso mostre ed eventi, dopo averle avidamente collezionate… e c’è chi cerca di affrancarsi dalle proprie etichette attraverso la scoperta di “nuovi” dipinti, rimasti nascosti tra le pieghe delle vicissitudini storiche e le mura di qualche appartamento sconosciuto.

Il film racconta le storie di molti personaggi che ruotano intorno a quattro o cinque dipinti di Rembrandt (il numero varia in funzione alla veridicità delle attribuzioni delle opere), ognuno col proprio carattere e la propria “missione rembrandtiana”. I temperamenti e le vicende sono molteplici, la trama degna di un grande dramma storico, con vincitori trionfati (più o meno) e vinti che, talvolta, facendo buon viso a cattiva sorte, si accontentano. I dubbi sull’operato di alcune delle persone che prendono parte alle vicende sono molti, la tensione cresce man mano che ci si addentra nelle loro vite, e difficile, se non impossibile, è capire dove sta la verità assoluta.

Nexo Digital non delude mai, assicurando un prodotto cinematografico di grande qualità e svecchiando il modo di far documentari, rendendoli avvincenti e incuriosendo il pubblico che si ritrova ammaliato dalle reali vicende narrate, anche attraverso chi le ha vissute come protagonista.

Giulia Calvanese

Radio BlaBla Network News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: